Baccalà al pomodoro, una ricetta tipica di Alghero

Il baccalà al pomodoro è un secondo piatto di pesce semplice da preparare. L’ingrediente principale è il merluzzo che, conservato sotto sale, prende il nome di baccalà. Questo tipo di lavorazione si rese necessaria nei secoli scorsi quando, non esistendo i frigoriferi mezzi di trasporto veloci, per far trasportare il pesce in città lontane dalle coste, bisognava preservare le carni preziose del merluzzo dall’irrancidimento.

Gli ingredienti.

Ingredienti per 6 persone:

  • 1,2 kg di baccalà
  • 4 pomodori essiccati
  • mezzo dl di olio di oliva
  • 2 spicchi di aglio tritati
  • 1 bicchiere di conserva di pomodoro
  • aceto di vino
  • 1/2 peperoncino (frantumato o in polvere)
  • sale
  • pepe

La ricetta.

La sera precedente, mettete a bagno nell’acqua il baccalà, per ammorbidirlo e dissalarlo. Il giorno dopo, lessate il baccalà in abbondante acqua bollente; appena cucinato, scolatelo, privatelo della pelle e delle lische, quindi tagliate tanti riquadri non troppo grandi.

Intanto, in una casseruola capace, soffriggete nell’olio il trito di aglio e di pomodori essiccati; dopo circa 5 minuti, aggiungete la conserva, regolate di sale e pepe, mescolate più volte e procedete nella cottura, a fiamma dolce, per circa 30 minuti. Ora, versate un goccio di aceto e il peperoncino frantumato, mescolate nuovamente, continuate la cottura finché vi sembra abbastanza tenero.

Disponete i pezzi di baccalà ancora caldi in un grande piatto da portata, bagnateli con il sugo appena cucinato e portate in tavola.

(Visited 769 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!