Da San Teodoro a Olbia nasce il nuovo franchising della cucina sarda

Il ristorante Disizos Sardos aperto a Olbia.

Si sono rimboccati le maniche. E con tanti sacrifici e tanta voglia di mettersi in gioco hanno inaugurato il loro nuovo locale ”Disizos Sardos” in via Giacomo Pala vicino alla stazione in pieno centro a Olbia. Il secondo dopo l’apertura del loro primo ristorante a San Teodoro, omonimo, con l’idea di creare un progetto di franchising del ristorante.

“Questo progetto nasce a fine del 2019, dopo tanti studi di settore, ricerche e dopo la stagione abbiamo deciso di aprire il secondo ristorante dato che c’era stata l’occasione di prendere in affitto un locale in centro a Olbia e allora ci siamo voluti mettere in gioco”, spiega Cristian Feroleto, giovane di origine nuorese da anni nel settore della ristorazione, che porta avanti il progetto insieme alla compagna Valentina Giansanti.

Certo, il periodo è quello che è e l’incertezza dei colori delle zone non aiuta la voglia di fare. Ma non per questo bisogna perdere il coraggio di investire e di credere nel proprio lavoro. ”Abbiamo deciso di investire su questo ristorante che vorrebbe diventare un franchising. Puntiamo ad una cucina semplice della tradizione sarda rivisitata in chiave moderna – continua lo chef – ci serviamo da produttori locali con prodotti freschi e di qualità a chilometro zero”.

Come tutti i ristoratori sperano in un ritorno presto nella zona gialla. “La zona arancione è stata un grosso danno e non ci voleva – conclude Cristian -. Il giorno prima del cambio di colore abbiamo dovuto buttare gran parte delle cose che avevamo ordinato per il fine settimana”.

(Visited 6.385 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!