Niente sushi e sashimi, a Natale vincono le ricette della nonna

I piatti più amati dai millenial.

Che Natale sarebbe senza la cucina della nonna? Addio sushi e sashimi, battuti da cappelletti e cappone. Sotto l’albero vincono le tanto amate ricette della nonna e di famiglia: per 1 millennial su 2 (54%) ciò che “fa Natale” sono proprio la pasta fatta in casa della nonna, o il suo “mitico” arrosto (45%). È la sua cucina la “star” incontrastata del menù delle festività, tanto da essere considerato il momento più atteso del Natale (48%). E la nonna è l’ unica e vera cuoca riconosciuta da parte di tutta la famiglia (39%), capace di accontentare tutte le richieste grazie ad un ricettario personale che farebbe invidia ad uno chef stellato (65%).

Opinione condivisa anche dai masterchef (53%)secondo cui è proprio la sua cucina della nonna ad essere ispirazione per una tendenza che vede al centro la tradizione, rivisitata in chiave contemporanea ed innovativa, ad esempio attraverso la sostituzione con l’olio dei condimenti più calorici (67%), oppure l’aggiunta di spezie con cui rendere i piatti più saporiti e agrodolci(41%).
È quanto emerge da uno studio condotto dallo Story Cooking di Casa Coricelli.

(Visited 78 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!