Dopo l’incendio all’ecocentro a La Maddalena si riunisce il Coc: nuovo calendario per la raccolta dei rifiuti

In corso la riunione del Coc a La Maddalena.

Si sta tenendo a La Maddalena la riunione del Coc, il centro operativo comunale, convocato dal sindaco Luca Montella per l’emergenza rifiuti, dopo l’incendio all’ecocentro in località Vaticano della scorsa notte. L’obiettivo dell’incontro è quello di predisporre un nuovo piano di ritiro, straordinario e urgente, per la spazzatura sull’isola. Con la Ciclat, la società che ha in gestione il servizio di nettezza urbana, si è arrivati, intanto, definire un calendario per il ritiro dell’umido.  Sarà così diviso: martedì 30 verrà effettuata la raccolta nella cosiddetta zona B, oltre alle utenze commerciali. Mercoledi 31 il ritiro sarà effettuato nella zona A, oltre alle utenze commerciali.

Giovedì 1 febbraio è previsto il ritiro del rifiuto “umido” nella zona B. Venerdi 2 febbraio è previsto il ritiro del rifiuto “umido” nella zona A. La Ciclat ha anche comunicato che, entro venerdi, completerà la messa in sicurezza delle carcasse dei veicoli dell’econcentro e dei residui dei rifiuti. In via eccezionale, e solo per i privati, la frazione vetro e lattine potrà essere conferita, già da domani, nel punto di raccolta presso il porto turistico di Cala Gavetta dalle ore 9 alle 12 e dalle 14 alle 17.

Pur condividendo e comprendendo la evidente situazione di disagio, si prega la cittadinanza di fornire la massima collaborazione”, scrivono nel comunicato i rappresentanti dell’amministrazione comunale, della Ciclat e gli altri componenti del Coc. La riunione del comitato è aggiornata.

(Visited 97 times, 1 visits today)

Note sull'Autore