Piove all’interno del tendone in piazza a La Maddalena, salta la festa dei bambini

Problemi alla tensostruttura di La Maddalena.

Nuovo attacco delle opposizioni di La Maddalena. La tensostruttura, noleggiata dall’amministrazione per 22.500 euro, non piace ai consiglieri comunali Mauro Bittu, Fabio Lai e Roberto Zanchetta, che la giudicano anche insicura. A riprova portano l’evento dedicato ai bambini, denominato “Mani in Pasta”, saltato perché ha iniziato a piovere dentro il tendone, dove erano presenti dei fornetti elettrici.

“Le scelte dell’amministrazione sono veramente discutibili. È riuscita a far tornare grigio il Natale nella nostra città – affermano – una tensostruttura che sa più di tenda per terremotati piuttosto che di un mercatino Natalizio”. I consiglieri criticano anche la programmazione natalizia: “Riteniamo sia stato un errore concentrare le festività natalizie in piazza Umberto la quale si presta maggiormente per la festa di capodanno. Non c’è dubbio infatti che il maggior flusso di shopping natalizio, soprattutto quello dedicato ai bambini, si concentra da tutta altra parte”.

E concludono: “Con l’impegnativa cifra utilizzata per la tensostruttura si poteva fare molto di più. Si sarebbero potute noleggiare delle casette in legno che oltre ad essere molto più belle sono anche sicure proprio come suggeriscono molti cittadini attenti. In maniera propositiva invitiamo l’assessore a comprarle o noleggiarle per il prossimo anno”.

(Visited 330 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!