Sassari, l’Azienda Ospedaliero Universitaria ricerca un ingegnere biomedico

Attraverso i propri canali ufficiali, l’AOU (Azienda Ospedaliero Universitaria) di Sassari ha comunicato l’indizione di un bando di concorso – per titoli ed esami – per l’assunzione di un ingegnere biomedico. Il bando, la cui scadenza è fissata al 5 agosto 2021, è stato pubblicato sul sito ufficiale dell’ente, dove è consultabile da parte di chiunque abbia interesse a partecipare o a verificare i requisiti di ammissione. La posizione messa a bando è a tempo pieno e con contratto a tempo indeterminato.

I requisiti richiesti

Per essere ammessi al bando di concorso, è necessario essere in possesso di una serie di requisiti generali: cittadinanza italiana (o di un paese membro dell’Unione Europea), idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni e godimento dei diritti civili e politici. A questi, si aggiungono i requisiti specifici, connessi alla natura della mansione de ricoprire. In particolare, l’accesso alla procedura concorsuale è subordinato al possesso dei seguenti titoli: diploma di laurea in Ingegneria Biomedica (o una laurea equiparabile tra quelle indicate nel bando) e “cinque anni di servizio effettivo corrispondente alla medesima professionalità prestato in Enti del SSN nella posizione funzionale di settimo, ottavo livello”.

L’ammissione, si legge nel bando, è consentita anche ai candidati che abbiano maturato un’esperienza lavorativa quinquennale da liberi professionisti o, in alternativa, abbiano svolto attività continuativa presso pubbliche amministrazioni o studi professionali privati, istituti di ricerca o società. Tali esperienze devono essere documentate e congruenti con la posizione messa a bando. Gli altri requisiti sono l’abilitazione all’esercizio della professione e l’iscrizione all’Albo Professionale.

Le modalità di presentazione della domanda

Le domande di ammissione al bando di concorso devono essere presentate per via telematica, trasmettendo la documentazione tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) personale all’indirizzo protocollo@pec.aou.ss.it. Il modulo della domanda deve essere accompagnato da una copia di un documento di identità in corso di validità; la documentazione, comprensiva dei relativi allegati, dev’essere inviata sotto forma di un unico file in formato PDF; la dicitura da utilizzare è “Domanda di ammissione al pubblico concorso, per titoli ed esami, per Dirigente Ingegnere Biomedico”. I documenti devono essere sottoscritti con firma digitale del candidato oppure firmati e scannerizzati. Ogni altra modalità non è accettata e invalida la presentazione della domanda. È previsto il pagamento di una tassa di ammissione pari a 10 euro, da corrispondere tramite un versamento bancario da effettuare sull’IBAN riportato dal bando.

Le prove concorsuali: esami e punteggi

La procedura di selezione prevede una prova scritta, una orale e una pratica. Le prime due assegnano un punteggio massimo di 30 punti mentre la terza prevede un massimo di 20 punti. La valutazione dei titoli, invece, assegna fino a 10 punti per i titoli di carriera, 3 punti per il titolo accademico, 3 per le pubblicazioni scientifiche e 4 per il curriculum formativo.

La prova scritta consiste in una “relazione su argomenti scientifici relativi alle materie inerenti il profilo messo a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alle materie stesse” mentre il test pratico prevede un esame (o un parere scritto) relativo ad un impianto o un progetto. Infine, la prova orale (per la quale il voto minimo di superamento è 14/20) consiste in un colloquio inerente alle materie delle prove scritte ed altre relative al profilo professionale a concorso. Per entrambe le prove, la sufficienza è 21/30. Naturalmente, un’adeguata preparazione è fondamentale per affrontare al meglio i test previsti dal bando; un buon aiuto, da questo punto di vista, è offerto da siti specializzati come concorsipubblici.com che mettono a disposizione i quiz e i test di concorsi analoghi svolti negli anni precedenti, dando così la possibilità di fare pratica a chi ha intenzione di partecipare a procedure di selezione rivolte a specialisti del settore medico.

(Visited 214 times, 2 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!