I migliori vini secondo il Premio Gallura di Loiri

I migliori vini secondo il Premio Gallura di Loiri.

Si è svolto a Loiri Porto San Paolo Il “Premio Gallura”, concorso enologico riservato ai viticoltori sardi, che ha premiato i migliori vini di quest’anno.

Ad aggiudicarsi il podio tra i vini di piccola produzione, è l’Antonio Careddu (Luras) per i rossi e Michele Gaggioli (Bono) per i bianchi. I vini di grande produzione che hanno vinto il premio sono Tonino Farina(Bono) per i rossi e Giovani Camboni (Tissi) per i bianchi.

Per la categoria dei vini rosati al primo posto si è piazzato Enzo Deiana (Porto Rotondo), per gli autoctoni Salvatore Cherchi (Benetutti) e Bastiano Usai (Benetutti), mentre per gli appassionati e i passiti Soddu Angelo (Benetutti) e Bastiano Usai (Ozieri). Il miglior vino vendemmia 2017 è Fratelli Meloni (Atzara).

Ad aggiudicarsi il secondo e il terzo posto tra i bianchi di piccola produzione abbiamo Nello Putzulu(Monti), Tonino Mulas (Olbia), tra quelli di grande produzione Mario Bacchitta (Dorgali) e Fratelli Sanna (Berchidda).

Tra i rossi di piccola produzione si sono classificati al secondo e terzo posto Maludrottu Fabrizio (Mamusi), Lino Farris (Lodè), Seu & Depperu (Luras), mentre al terzo Uccio Spanu (Ozieri) e Pasquale Manca (Siniscola). I migliori rossi di grande produzione secondo il Premio Gallura, dopo il primo, sono Bastiano Nudda (Bono) e Fratelli Sanna (Berchidda). Per gli appassionati, i rossi al secondo e il terzo posto sono i siniscolesi Tonino Argiolas e Franco Farris.

Tra i vini “vendemmia 2017” a classificarsi nelle seconde e terze posizioni sono Gianfranco Andreoletti (San Teodoro) e Sias Mario (Sorso), mentre per i passiti ad ottenere il premio i sennoresi Francesco Fara e Proto Casu.

(Visited 782 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!