Dopo Calangianus, anche da Luras e Loiri si può andare a fare la spesa fuori comune

La decisione del prefetto.

Dopo il sindaco di Calangianus, anche quello di Loiri Porto San Paolo, Francesco Lai, ha firmato l’ordinanza che permette ai cittadini da lui amministrati di poter fare la spesa al di fuori dei confini comunali. Nello specifico, dal 29 aprile, sarà possibile recarsi per l’acquisto di beni di prima necessità nel comune di Olbia.

Nel caso di Calangianus, invece, l’ordinanza consente di recarsi solamente a Tempio. Entrambe i sindaci hanno richiesto il parere del prefetto di Sassari prima di emettere il provvedimento. Stessa cosa vale per Luras. Molti cittadini avevano lamentato la difficoltà di reperire con facilità i beni necessari, visto il numero di punti vendita limitati nelle località di residenza.

(Visited 946 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!