La segnaletica del Comune di Telti sconfina su Monti: scambio di battute ed ironia

Il cartello di via Petru Nieddu messo dal Comune di TeltiCon un cartello Telti annette una porzione del territorio di Monti

Un errore nei cartelli di Pedru Nieddu.

“Nel silenzio il Comune di Telti annette una porzione del Comune di Monti”. Esordisce così Matteo Sanna, consigliere di minoranza del comune di Telti, parlando della segnaletica stradale di via Petru Nieddu.

Il tono è ironico, con la foto di un cartello segnaletico uguale a tanti lungo le strade. Lo stemma di Telti è bene in vista, ma la località Petru Nieddu, anzi Pedru Nieddu, appartiene al Comune di Monti. E il cartello incriminato svetta come una bandiera di conquista. “A breve annettiamo anche San Paolo”, continua Sanna ridendo.

Il sindaco di Monti Emanuele Mutzu non pare spingere per la guerra di confine e chiosa altrettanto ironico: “L’importante è che si continuino a pagare le tasse al Comune di Monti”.

Scaramucce fra confinanti causate da un errore. “L’impresa aggiudicataria della fornitura e posa dei cartelli è fatta di persone che come tutti possono sbagliare – commenta il sindaco di Telti Gian Franco Pinducciu, dopo aver saputo dello scambio di battute -. Hanno sistemato il cartello in una strada posta circa cento metri dopo quella indicata. La stessa impresa, a sue spese, riposizionerà il cartello nel posto giusto”.

(Visited 556 times, 2 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!