Cinque anni dalla chiusura del tribunale di Olbia, tra disagi e rassegnazione

Olbia da cinque anni senza tribunale.

Come ricordano in tanti, era settembre del 2013 quando sono state soppresse, per effetto della Riforma Severino, diverse sezioni distaccate giudiziarie d’Italia, tra le quali emerse quella del tribunale di Olbia. Da quel momento si chiuse definitivamente un capitolo importante e fondamentale per la città di Olbia. Avvocati olbiesi e comuni cittadini viaggiano da circa cinque anni per la sede del tribunale di Tempio.

Nonostante gli svariati appelli degli avvocati, delle associazioni e dei cittadini, le porte degli uffici sono state chiuse al pubblico dal settembre 2013. Da quell’anno, infatti, sono state diverse le lotte del comitato civico contro la chiusura del tribunale. Ma dopo tutti questi anni la sede rimane sempre a Tempio. E’ facile intuire che la chiusura del presidio di giustizia olbiese è stato l’inizio di tanti disagi per i cittadini e avvocati. Ma non solo, anche per il tribunale di Tempio che si trova ad affrontare più pratiche con l’unico risultato di allungare i tempi burocratici, già dilatati.

(Visited 347 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!