Grande dolore a Olbia per la scomparsa di Stefania Asole, la sarta di via Regina Elena

Dolore a Olbia per la morte di Stefania Asole.

E’ scomparsa ieri all’età di 36 anni, Stefania Asole, sarta e proprietaria con la sorella Monica dell’atelier “Sorelle Asole” in Via Regina Elena ad Olbia. La famiglia di Stefania è originaria di Bitti, ma da diversi anni si era trasferita a Tempio. 

Di Tempio è originario anche il marito, Matteo Piccinnu, consulente del lavoro, col quale Stefania si era sposata ad Aggius nel dicembre 2019 con l’antico rito del matrimonio gallurese. Matrimonio al quale aveva presenziato anche la loro bellissima bimba Antonia.

Stefania era una sarta molto apprezzata e conosciuta. Dopo un percorso formativo nella moda che l’ha portata ad essere allieva della maestra d’arte Vanna Sassu, dalla quale ha appreso le tecniche delle ricamatrici di Sennori, da tre anni gestiva il suo atelier insieme alla sorella Monica, pochi anni più grande di lei.

Le sorelle Asole sono famose per il confezionamento a mano dei loro pregiati abiti, scialli, accessori e delle loro originali fasce per capelli. Gli abiti ed i complementi della tradizione liturgica, nei quali oltre allo stile ed alla tradizione sarda che accomuna le loro creazioni sartoriali, la devozione diventa elemento predominante. In ogni realizzazione, il loro segno distintivo è la medaglietta miracolosa della Madonna, alla quale sono particolarmente devote soprattutto da quando le loro figlie frequentano la scuola di San Vincenzo.

Il funerale di Stefania si svolgerà domenica 22 novembre alle ore 12 nella parrocchia di San Paolo Apostolo ad Olbia. Si dispensa dalle visite. 

(Visited 29.765 times, 4 visits today)
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!