La spettacolare Discovery arriva a Olbia e inaugura la stagione delle crociere

La nave è arrivata oggi a Olbia.

Quello del 4 aprile è il primo dei 67 accosti delle navi da crociera che interesseranno Olbia fino a novembre 2019. La nave, partita da Palma di Maiorca, è attraccata nel porto dell’Isola Bianca alle 7 del mattino ed è ripartita alle 17 diretta verso Napoli.

Sarà quello il luogo da cui darà il via ad un itinerario che interesserà Mar Adriatico e Mediterraneo. Si tratta di un’imbarcazione che, assieme alla Discovery II, fa parte della flotta inglese della Marella Cruises pur essendo di proprietà del gruppo Tui.

Sono proprio queste due le navi da crociera quelle che, fra le nove che faranno scalo ad Olbia, visiteranno con più assiduità il nostro porto. Explorer II e Discovery II compiranno complessivamente 22 attracchi e porteranno con loro centinaia di turisti, soprattutto di nazionalità inglese. L’Explorer infatti, con i suoi 248 metri di lunghezza e le sue 962 cabine distribuite su 10 ponti, può ospitare tra i 1800 e i 2177 passeggeri.

I turisti che in questo modo raggiungeranno Olbia animeranno non solo la nostra città, ma anche moltissimi centri della Gallura e rappresenteranno un’enorme risorsa che contribuirà al risveglio estivo delle attività commerciali.

L’autorità del Sistema Portuale del Mare di Sardegna conferma una media di 8/10 scali mensili ad Olbia, a cadenza bisettimanale. Dopo l’Explorer II infatti, che non tornerà prima del 21 aprile, la stagione proseguirà poi con l’arrivo della Berlin, questa domenica, e di altre 7 navi prima della fine del mese.

(Visited 3.063 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!