Il campo Rom di Olbia verso la chiusura: fondi anche per l’integrazione

Il campo nomadi di Olbia verso la chiusura. Se ne è parlato stasera al Consiglio Comunale, con un occhio di riguardo verso la sistemazione di queste famiglie.

Ci sono 130 bambini tra i 240 rom del campo di Sa Corroncedda e che stanno seguendo un percorso di integrazione, grazie al lavoro svolto dall’assessore alle politiche sociali di Olbia Simonetta Lai.

I fondi da destinare esclusivamente all’integrazione dei rom nel tessuto sociale della città, sono 422 mila euro.

A spiegare il progetto è l’assessore Simonetta Lai. “La chiusura del campo non si può decidere senza pensare all’integrazione delle famiglie. Ci sono 130 bambini e non possiamo sottovalutare le ricadute nel tessuto sociale che comporta quella chiusura senza gli interventi mirati”.

Il progetto, che partirà a gennaio, prevede un bando per l’individuazione degli immobili e la locazione di essi. “Pagheremo l’affitto alle 24 famiglie per due anni a fronte però di patto sociale, che prevede la loro responsabilità sul decoro dello stabile”, ha detto Simonetta Lai.

(Visited 263 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!