La discarica con vista sulla storia di Olbia resta là dov’è

dav

La discarica abusiva di Olbia è ancora presente.

La discarica abusiva che un mese fa faceva da cornice ai reperti romani di Olbia, si trova ancora là. La prima segnalazione risale a dicembre scorso e faceva riferimento ai rifiuti trovati accanto ai resti dell’acquedotto romano di Tilibbas.

Pare che non fosse passato nessuno a smaltire i rifiuti, infatti, la situazione è rimasta la stessa. Pare, anzi, che la discarica abusiva si sia ingrandita e qualcun altro nel frattempo avesse gettato altri sacchetti, ingrandendo la discarica. Il rischio è, dunque, quello di  trasformare l’area in una maxi discarica, con la presenza di rifiuti anche dannosi.

Condividi l'articolo