A Olbia una grande festa per l’arrivo della Vespucci. A bordo della nave anche una mostra su Leonardo

Due giorni di visite.

La Nave Amerigo Vespucci, orgoglio della Marina Militare, farà sosta l’1 e il 2 giugno nella città di Olbia. Dopo una breve sosta nel porto della Spezia, la nave scuola riprende così a navigare per svolgere il ciclo di attività intorno all’Italia e fuori dal Mediterraneo.

A bordo saranno presenti anche gli Allievi del 26° Corso di Volontari in Ferma Prefissata della Scuola Marina Militare di La Maddalena, i quali, dopo essere imbarcati nel porto di Livorno continuano il loro periodo di addestramento a bordo della Nave Scuola nell’ambito dell’attività pre-campagna programmata fino a fine giugno, divenendo anch’essi ambasciatori dell’eccellenza italiana e del prestigio delle Forze Armate.

Sabato 1 giugno alle ore 17 il comandante della nave, capitano di vascello Stefano Costantino, terrà una conferenza stampa a bordo durante la quale presenterà lo storico veliero e le attività che la vedranno protagonista durante la Campagna d’Istruzione 2019.

A bordo di Nave Vespucci, il cui motto è tratto da uno scritto di Leonardo Da Vinci, “Non chi comincia ma quel che persevera”, sarà allestita una mostra nell’ambito delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte dello scienziato, dal titolo “Leonardo-la natura, l’acqua e il mare”. La mostra si prefigge lo scopo di approfondire e divulgare gli studi leonardiani sul tema delle acque, del mare e del moto ondoso.

Proprio la conoscenza e il rispetto del mare sono i motivi conduttori del pluridecennale impegno formativo e addestrativo di Nave Vespucci a favore dei giovani. Una nave a vela che oggi è equipaggiata con moderni sistemi, rappresenta il giusto connubio che lega le tradizioni della Marina Militare alla moderna tecnologia e questo consente, al personale in formazione a bordo, di imparare ad operare al contempo sia con le tecniche usate nel passato che con quelle usate oggi sulle unità della Squadra navale, dove saranno impiegati nel futuro.

Tra l’altro, l’impiego di una unità a vela come il Vespucci nelle Campagne d’Istruzione è la testimonianza della forte attenzione e sensibilità che pone la Marina Militare sulle tematiche ambientali e sull’importanza della diffusione di un`educazione marinara volta al rispetto, alla tutela e alla valorizzazione del mare come risorsa.

Nave Vespucci ritorna nella città sarda dopo ben 14 anni e la sosta rappresenta l’occasione per incontrare la comunità e celebrare la festa della Repubblica.

Dopo Olbia, la navigazione proseguirà poi in diversi porti italiani colla prospettiva di tornare alla fine del mese a Livorno, quando imbarcheranno invece gli Allievi della 1ª Classe dell’Accademia Navale per iniziare la Campagna d’Istruzione che quest’anno li vedrà impegnati per circa tre mesi in Oceano Atlantico e Nord Europa fino al Mar Baltico.

Nave Scuola Amerigo Vespucci, ormeggiata presso il molo 9 del porto di Olbia, sarà aperta alle visite a bordo in favore della popolazione sabato 1 giugno dalle 18.30 alle 20.30 e domenica 2 Giugno: dalle 15.30 alle 20.00.

(Visited 3.527 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!