Ordinanza anti alcolici, Liberi Olbia: “Limiterà tutti, tranne i delinquenti”

Le dichiarazioni di Liberi Olbia dopo l’ordinanza del sindaco Nizzi.

Dopo la nuova ordinanza del sindaco Settimo Nizzi che vieta la vendita, l’asporto e il consumo di alcolici nelle vie di Olbia dalle ore 20 alle 7 interviene anche Liberi Olbia giudicando la scelta come una limitazione per tutti, tranne per chi non rispetta le regole.

“Siamo sconcertati dalla superficialità del provvedimento del sindaco di Olbia – commentano – , che limita la vendita di alcolici in centro, in relazione agli episodi di violenza di sabato scorso, in diverse aree della città: da viale Isola Bianca a piazza Regina Margherita, passando per il molo Brin”.

Risse e violenze tra i giovani di Olbia, pugno di ferro del sindaco Nizzi: il centro diventa zona rossa contro l’alcol

“Limitare in maniera così confusa e scomposta la libertà dei cittadini e il potenziale delle attività commerciali sino a fine Giugno, in questo particolare e tanto auspicato momento di ripartenza, è una vergognosa ed inaccettabile certificazione di incompetenza: significa danneggiare molti per non punire pochi”, continuano.

“Le ingiustificabili azioni di pochissimi imbecilli, stanno categorizzando un’intera generazione di giovani educati che vogliono gestire al meglio la ritrovata socialità e libertà, nel rispetto di tutta la comunità. Imporre un vincolo in centro impedirà a questi piccoli gruppi di delinquenti che infettano le giovani compagnie olbiesi, che infastidiscono clienti e attività impennando a tutta velocità le loro moto, minacciando e spaccando bottiglie, di prendere la sopraelevata e acquistare casse intere di alcol in offerta in qualche discount di viale Aldo Moro? No. Avrà un unico effetto: limiterà la libertà dei cittadini, danneggerà turisti e imprenditori minacciati e colpiti da questi stessi ragazzi. Oltre il danno, la beffa”.

“L’azione del sindaco è paragonabile a sparare alle zanzare col fucile a pallettoni, incurante delle persone che gli stanno di fronte. Nizzi stia al passo e attivi immediatamente le forze di polizia locale, per supportare le nostre coraggiose forze dell’ordine nell’identificare e punire con decisione i pochi isolati gruppetti di delinquenti che stanno vessando, ormai da troppo tempo, la città tutta”, conclude Liberi Olbia.

(Visited 649 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!