Piante di marijuana fatte crescere nel cortile di casa, denunciato 55enne di Olbia

L’operazione dei carabinieri di Olbia.

Nel corso di questa mattina, i militari della Stazione carabinieri di Olbia centro, nell’ambito di un’attività investigativa finalizzata a reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno denunciato in stato di libertà un 55enne olbiese per coltivazione e detenzione di droga ai fini di spaccio. Nel dettaglio, dopo aver acquisito informazioni utili per intraprendere l’attività investigativa, i carabinieri hanno ricostruito i movimenti e le abitudini dell’uomo, disoccupato e già noto alle forze di polizia con diversi precedenti specifici e, al momento opportuno, effettuato una perquisizione del suo domicilio, dove è stato scoperto che stesse coltivando nel cortile della propria abitazione che si trova al pianterreno, in pieno centro, cinque piante di marijuana dell’altezza compresa tra i 30 centimetri e il 1 metro e 70 centimetri.

L’uomo era riuscito a far crescere le piante occultandole sapientemente, in modo da non poter essere viste dalla strada, riuscendo a realizzare una vera e propria serra, seppur senza l’ausilio di lampade artificiali. La perquisizione domiciliare ha permesso inoltre di rinvenire una confezione di marijuana essiccata nella camera da letto, per un peso di 40 grammi ed un bilancino di precisione. Il tutto è stato debitamente sottoposto a sequestro. L’operazione si inserisce nel complesso delle attività di controllo pianificate dal Reparto Territoriale di Olbia per la prevenzione dei reati in genere ed al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, problema particolarmente sentito in città.

(Visited 688 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!