Donna morta in casa a Olbia, rinviata l’autopsia

Autopsia rinviata.

L’istituto di medicina legale di Sassari ha rinviato a giovedì 22 novembre l’autopsia sulla salma della donna, Maria Antonia Sanna trovata morta in casa da mesi, a Olbia in via Isonzo. Si dovrà quindi attendere per avere una data certa del funerale della donna. Proseguono invece le indagini e il figlio Davide Derosaa resta in osservazione nel reparto psichiatrico dell’ospedale di Olbia, che da circa sei mesi viveva con in casa la madre morta. Come data della morte lui continua a indagare il 18 maggio scorso. Solo l’esito dell’autopsia potrà dare chiarezza. Per ora l’uomo risulta indagato per occultamento di cadavere.

 

(Visited 463 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!