Salvati dal naufragio in mezzo al mare, il sopravvissuto di Olbia ancora ricoverato in ospedale per ipotermia

Salvati dal naufragio.

Renato Spano, di Olbia, e Alessandro Vitiello, della Maddalena, sono stati tratti in salvo venerdì scorso dopo due giorni in balia delle onde e del mare. Durante la navigazione tra la Toscana e la Sardegna, la barca di 14 metri sulla quale navigavano era colata a picco. Salvato dalla Guardia Costiera, entrambi erano stati portati in ospedale a Olbia per accertamenti.

Ma Spano, a causa dell’ipotermia, è stato ricoverato nel reparto di rianimazione del Giovanni Paolo II. I parenti rendono noto a tutti che sta bene e che piano piano si sta riprendendo. Fortunatamente è stata una vicenda con un lieto fine dopo oltre 50 ore in balia della onde, in mezzo al mare.

(Visited 325 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!