A Olbia, il seminario Città a misura di bambine e bambini

Il programma.

Martedì 17 settembre, presso l’ Expo Olbia, si terrà il seminario aperto a tutti, previa iscrizione, organizzato da Metamorphosis Meran/o, hub.MAT e TaMaLaCà-TuttaMiaLaCittà che prende il nome di : CITTÀ A MISURA DI BAMBINE E BAMBINI – dall’Alto Adige alla Sardegna.

Il programma del seminario.

Dalle 17 alle 18: Quartieri a misura di bambina/o , a cura di Metamorphosis Meran/o:

Il progetto europeo Horizon 2020 Metamorphosis punta alla riconquista di aree urbane a favore dei pedoni, e in special modo dei bambini.
Partito alla metà del 2017, il progetto triennale coinvolge 7 città europee, tra cui Merano. Benché sia conosciuta come città-giardino, Merano non è priva di criticità legate essenzialmente al traffico. Nell’intento di dare più spazio ai bambini, Metamorphosis sta intervenendo con misure concrete come la realizzazione di “fermate” del Pedibus lungo un percorso pedonale casa-scuola, attraverso installazioni temporanee che intendono provocare e sensibilizzare l’opinione pubblica, come la realizzazione di una rampa da skate in una piazza occupata da automobili in sosta selvaggia. Pur considerandosi portavoce dei piccoli abitanti della città, Metamorphosis non si sostituisce ai bambini ma li coinvolge: i bambini contribuiscono al recupero di spazi per le attività all’aperto con le loro idee e partecipando attivamente alla costruzione degli elementi di arredo urbano. (www.metamorphosis-project.eu)

Dalle 18 alle  18:30: Strade scolastiche e mobilità attiva nei percorsi casa-scuola – via Nanni ad Olbia, a cura dell’Associazione hub.MAT

La Strada Scolastica di via Nanni è la prima sperimentazione di Strada Scolastica di Olbia e di tutta la Sardegna. Il progetto pilota, iniziato il 15 aprile e terminato con la chiusura delle scuole il 07 giugno 2019 ha messo in campo una stretta cooperazione tra associazione proponente, amministrazione pubblica, azienda del trasporto pubblico locale, le scuole e i genitori degli studenti per un risultato molto apprezzato dai portatori di interesse principali: i bambini.

Dalle 18:30 alle 19: Il ruolo di bambine e bambini come urbanisti tattici nell’esperienza di Sassari, a cura di TaMaLaCà-TuttaMiaLaCittà –Dipartimento di Architettura, Design ed Urbanistica UNISS.

L’esperienza di ricerca-azione di Tamalacà si rivolge a quelle trasformazioni “tattiche” in grado di garantire e promuovere la qualità della vita urbana di bambine e bambini. Dal 2013 ad oggi sono stati coinvolti i bambini di alcuni quartieri marginali della città di Sassari nella micro-trasformazione di spazi pubblici attraverso un processo di progettazione condivisa che utilizza gli strumenti dell’ urbanismo tattico: FLPP (2015), Dispersione Zero (2015), Il Giardino che nonc’è(ra) (2013).

L’Urbanismo Tattico è un approccio per il coinvolgimento degli abitanti nei processi di rigenerazione urbana dei quartieri che utilizza interventi spaziali e politiche a breve termine, a basso costo e scalabili. L’Urbanismo Tattico risulta particolarmente interessante perché può essere utilizzato come un reale strumento di co-progettazione e di co-realizzazione da diversi attori: amministratori pubblici,imprese, organizzazioni senza scopo di lucro, collettivi di urbanisti e architetti, gruppi di abitanti e bambini nel progetto della città.

Dalle 19 alle 19:30: Dibattito.

Metamorphosis è un progetto europeo che coinvolge il Comune di Merano e si pone come obiettivo la restituzione dello spazio pubblico alle bambine ed ai bambini sottraendolo alle auto.

Il gruppo multidisciplinare di Metamorphosis Meran/o presenterà i progetti per quartieri a misura di bambini, il pedibus e le altre buone pratiche di co-progettazione dello spazio pubblico attuate con/e per i bambini.

Hub.MAT – che organizza l’evento all’interno della SEM-Settimana Europea della Mobilità – si propone con questo seminario di attivare uno scambio proficuo tra Alto Adige e Sardegna, presentando i risultati del progetto pilota “via Nanni, Strada Scolastica”, la prima Strada Scolastica in Sardegna.

Il ruolo di bambine e bambini come urbanisti tattici nell’esperienza di Sassari sarà presentato da TaMaLaCà -TuttaMiaLaCittà – spinoff del Dipartimento di Architettura, Design ed Urbanistica dell’Università di Sassari.

TaMaLaCà si concentra sulle trasformazioni “tattiche” in grado di garantire e promuovere la qualità della vita urbana di bambine e bambini attraverso progetti di riappropriazione dello spazio pubblico.

La partecipazione è libera e gratuita previa iscrizione all’indirizzo: https://forms.gle/QUP4DM4qJNc4KqeK6

L’evento si pone all’interno della SEM-Settimana Europea della Mobilità

Il Seminario è ad ingresso libero e aperti a tutti (previa iscrizione), inclusi progettisti, amministratori locali, esperti di politiche urbane, operatori culturali e sociali, promotori di iniziative a sostegno delle forme sostenibili di mobilità, insegnanti e genitori e tutti gli altri cittadini interessati. Sono invitati a partecipare gli architetti ed urbanisti della Provincia di Sassari.

Per iscrivervi inviate una email all’indirizzo associazionehub.mat@gmail.com entro venerdì 14 settembre 2019.

(Visited 199 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!