Gli studenti dell’Agraria di Olbia al concorso di potatura dell’olivo

Alla competizione parteciperanno sette ragazzi dell’Ipaa di Olbia.

Avranno inizio, ad aprile, le selezioni per il concorso di potatura dell’olivo allevato a vaso policonico. Anche quest’anno gli studenti dell’Agraria di Olbia partecipano entusiasti.

Dopo aver seguito, nei mesi passati, il corso di potatura dell’olivo organizzato dall’agenzia Laore, i sette ragazzi dell’IPAA di Olbia che più di tutti si sono distinti per le loro abilità sul campo parteciperanno alle selezioni territoriali.

La competizione avrà luogo mercoledì 3 aprile presso l’azienda dell’ I.I.S. Nicolò Pellegrini in località Santa Maria di Pisa (in provincia di Sassari) e non solo radunerà i migliori studenti degli istituti tecnici agrari ma li porterà a competere con i potatori più esperti della Sardegna.

“Si tratta di una grande opportunità per gli studenti”, afferma il professor Giuseppe Rizzo, tutor scolastico che ha seguito i ragazzi assieme ai tecnici dell’agenzia durante la formazione e le esercitazioni. “Il corso, inserito all’interno del progetto alternanza scuola-lavoro, consente ai partecipanti l’iscrizione all’albo dei potatori e dà loro la possibilità di inserirsi nel mondo del lavoro”, spiega.

I giovani, elettrizzati, si stanno impegnando per affinare il più possibile le proprie abilità in vista della competizione: coloro i quali si qualificheranno durante la competizione, infatti, potranno prendere parte al 14esimo concorso regionale di potatura organizzato dall’associazione S’Ischimadorza che si terrà ad Ittiri il 6 aprile e che selezionerà i migliori 6 potatori che rappresenteranno la Sardegna al campionato nazionale “Le Forbici D’Oro”.

(Visited 431 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!