Sul filo del dicorso, la scienza protagonista a Olbia per l’ultimo appuntamento

L’appuntamento con Guido Tonelli a Olbia.

Venerdi 2 ottobre, alle ore 21 nel Piazzale ex scolastico – Vicolo della Refezione a Olbia si conclude l’ottava edizione della Rassegna Letteraria Sul Filo del Discorso con  una serata dedicata alla scienza. Ospite  Guido Tonelli,  fisico e divulgatore scientifico,  che presenterà l’ultimo suo libro dal titolo “Genesi – Il grande racconto delle origini”, edito da Feltrinelli. 

L’origine dell’universo, in Genesi, è raccontata per “consentire a tutti di fare proprio il grande racconto delle origini che la scienza moderna ci consegna, capire le nostre radici più profonde e trovarvi spunti con i quali affrontare il futuro“.

È questo l’obiettivo di Guido Tonelli,  fisico e a capo dei ricercatori di uno dei due esperimenti fondamentali per la scoperta del bosone di Higgs: una particella che permette di esistere a tutto ciò che ha una massa. Sette capitoli che seguono la storia della Terra fin dalla sua genesi: il Big Bang, la grande esplosione che ha dato vita a ogni cosa; le prime luci che hanno rischiarato il buio primordiale; le giganti stelle primitive; le galassie e infine l’uomo, dai tempi del Neanderthal ai filosofi greci.

“Forse avevano davvero ragione i Greci. Che in principio era il Chaos. Le molte osservazioni della fisica moderna sembrerebbero confermare che l’origine dell’universo materiale si nasconda nell’ipotesi più semplice. Che tutto, cioè, abbia avuto inizio da una minuscola fluttuazione quantistica del vuoto“. Il libro di Tonelli rende di nuovo attuale il racconto di Esiodo (VIII secolo a.C. – VII secolo a.C.), poeta greco, dove si trova un significativo verso: “All’inizio e per primo venne a essere il Chaos”. Il libro di Tonelli è un racconto che rende semplici e chiari dei concetti altrimenti complessi, grazie ad aneddoti, storie e connessioni con la mitologia greca che chiariranno alcuni esperimenti, come quello del Large Hadron Collider (Lhc) del Cern di Ginevra.

L’ingresso sarà gratuito previa prenotazione tramite App Municipiumsezione Eventi e pagina web sul sito del Comune di Olbia.

(Visited 185 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!