Chiuso il centro di compostaggio di San Teodoro dopo l’incendio

Il centro di compostaggio di San Teodoro.

È proseguito per tutta la notte il monitoraggio del centro di compostaggio di San Teodoro, andato a fuoco intorno alle 18 del 2 ottobre. Ad essere interessati dalle fiamme un deposito di ramaglie un capannone con la copertura in vetroresina.

Le operazioni di spegnimento hanno comportato l’uso di alcuni mezzi meccanici, che hanno consentito la delimitazione dell’area interessata dalla fiamme e di ritardanti.

Si è evitato in questo modo che le fiamme, soffocate dai getti d’acqua degli idranti, potessero riprendere con vigore. Ancora non si conosce l’entità del danno, ma quel che è certo è che il centro di compostaggio, riaperto recentemente, è al momento nuovamente chiuso.

“È sempre più necessario prendere in considerazione lo spostamento del centro di compostaggio nella zona industriale – ha commentato il sindaco di San Teodoro Domenico Mannironi -. Questo incendio ha dimostrato che è meglio separarlo dal depuratore, che tra l’altro in questo periodo è oggetto di lavori per il suo adeguamento”.

(Visited 305 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!