Niente zona gialla e possibili chiusure fino a maggio: la Sardegna verso il nuovo decreto

Le misure possibili nel nuovo decreto.

Tra qualche giorno il governo del premier Mario Draghi dovrebbe emanare il nuovo decreto che sostituirà quello attuale, in vigore fino al 6 aprile. Non ci saranno sostanziali novità per la Sardegna, che non si è dovuta adeguare all’obbligo della didattica a distanza per i bambini e ragazzi fino alla prima media.

A spaventare maggiormente i lavoratori sono i possibili provvedimenti che riguardano gli esercizi commerciali che potrebbero restare chiuse fino al 1 maggio. Si parla in particolare di bar e ristoranti e ovviamente per tutte le altre attività che non hanno mai riaperto, come palestre e cinema.

In sostanza per tutto il mese di aprile il rischio sarà quello di avere solamente zone rosse o arancioni, con tutte le regole previste per ognuna di queste fasce. Chiaramente tutto dipenderà dall’andamento epidemiologico, ma allo stato attuale il governo pare non intenzionato a ripristinare nemmeno la zona gialla.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura