Calcio, il Rudalza passa a Tula e va in fuga

Primato solitario in Terza Categoria per il Rudalza.

Natale e Capodanno in fuga solitaria per il Rudalza di Gigi Paddeu nel campionato di Terza Categoria. I biancoverdi passano a vele spiegate sul campo della Tulese (3 a 0 il finale) e sfruttano il pareggio a reti bianche tra la Valle del Lerno (seconda della classe) e l’ormai ex co-capolista Erula per issarsi in vetta e passare le feste nell’invidiabile condizione di squadra da battere. I “cinghiali”, presentatisi in formazione rimaneggiata, inizialmente non hanno vita facile a Tula dove un forte vento spira nella prima frazione alle spalle dei locali che, pur non rendendosi mai particolarmente pericolosi, riescono a smorzare le velleità offensive rudalzine.

Si va all’intervallo in parità, ma dopo appena trenta secondi della ripresa Luca Addis sblocca il risultato mettendo la partita in discesa. Rudalza in assoluto controllo che raddoppia al 25′ con il solito Luca Addis mettendo i tre punti in ghiacciaia. Nel finale il bomber rumeno Viorel Borit (nella foto) completa il tris scatenando la festa olbiese. La squadra del borgo comanda adesso la classifica con due punti di margine sull’Erula e 5 sui padresi della Valle del Lerno quando si sono giocati sette turni del girone d’andata e ne mancano altri due al giro di boa.

La ripresa delle ostilità è prevista per il 12 gennaio quando il Rudalza riceverà al Caocci il Berchidda B mentre l’Erula andrà a far visita al Funtanaliras Monti. La settimana successiva per i ragazzi di Gigi Paddeu dura trasferta ad Orune e contemporaneo riposo per la compagine erulese. Un avvio di stagione sicuramente entusiasmante per il Rudalza, all’esordio assoluto in una competizione FIGC. La dirigenza ha allestito un complesso solido e determinato che sta mostrando tutto il suo valore. La sosta servirà per recuperare qualche acciacco e ricaricare le pile in vista del rush finale. Vietato abbassare la guardia. Ma i biancoverdi questo lo sanno benissimo.

(Visited 340 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!