Eccellenza, il Porto Rotondo chiude l a stagione con una sconfitta a Guspini

La rimonta si ferma sul 4 a 3.

Partita dai due volti per il Porto Rotondo, un po’ assente nel primo tempo, probabilmente con la testa altrove, ma con una reazione, nel secondo tempo, che porta gli olbiesi a sfiorare il pareggio.

Sono gli olbiesi a passare in vantaggio al 5′ con Bulla, bravo a raggiungere il lancio di Bruno e mettere il pallone alle spalle del portiere. Al 9′ comincia la sfuriata del Guspini, che pareggia direttamente su calcio di punizione con Caddeo. È lo stesso capitano del Guspini a siglare la rete del 2 a 1, all’11’, in contropiede, con un diagonale da sinistra. Al 26′ arriva il gol di Mudu, lasciato solo sul secondo palo a raccogliere un cross proveniente dalla destra. Al 35′ il Guspini fa 4 a 1 con Colacino, con un tiro da destra verso sinistra.

Nel secondo tempo avviene la grande reazione del Porto Rotondo, che segna il gol del 4 a 2 al 13′. Angolo di Bruno, Pala rimette al centro di testa, Luciano, sempre di testa, spinge il pallone in rete. Al 15′ Ruzzittu segna il 4 a 3, con un diagonale da destra verso sinistra. Il Porto Rotondo ha altre occasioni con Ruzzittu, Bulla, e soprattutto con Pala, che ha reclamato il calcio di rigore per un dubbio fallo subito in area guspinese.

“Una partita da fine stagione – afferma Simone Marini, mister degli olbiesi – , nel primo tempo forse stavamo pensando ad altro, nel secondo tempo non ci sono mancate le occasioni anche per pareggiare. Avremmo preferito chiudere in bellezza, ma è stata utile per far giocare tre fuoriquota dall’inizio. Oggi abbiamo provato Pala dietro l’unica punta Ruzzittu, sono soddisfatto di quello che si è visto in campo, anche chi è entrato ha giocato bene. Se riusciremo a mantenere la maggior parte dei giocatori, l’anno prossimo potremo fare un passo in più. Abbiamo un rapporto molto familiare coi giocatori, fa piacere anche che qualcuno sia tornato. Per chi si comporta bene il Porto Rotondo è un posto piacevole dove stare e tornare, anche perchè siamo in Eccellenza per il quarto anno consecutivo, con l’intenzione di restarci, e di crescere ancora. Penso che manchi poco per fare un passo per essere più stabili in questa categoria. Si può fare veramente bene, il Porto Rotondo a Olbia è una realtà importante, come bacino d’utenza, come settore giovanile elite che è il fiore all’occhiello. Tanti ragazzi esordiscono molto giovani, altri salgono di categoria, il Porto Rotondo dà a tutti la possibilità di giocare a un ottimo livello. Ruzzittu è un esempio, per come gioca, per come si allena, per lo spirito e la serenità che ha e infonde nei compagni. Speriamo che rimanga con noi, è un piacere allenarlo e i compagni sono contenti di avere dei compagni di squadra di questo tipo, perché al di là del talento, dei gol, l’atteggiamento positivo dà una spinta a tutti”.

Luca Luciano chiude la stagione con un gol. “Peccato per il risultato – afferma il terzino sinistro -, perdere non fa mai piacere, abbiamo avuto le nostre occasioni, con una bella squadra davanti. Il gol è una piccola soddisfazione personale che dedico a mia nonna Ignazia Aresu, mancata da poco. Mi ha permesso di chiudere in bellezza una stagione in cui ho avuto diversi infortuni seri. Io qua sto bene, sono a casa, nella società con cui ho iniziato a giocare anni fa quando ero bambino, quindi sto benissimo qui. Nel calcio non si sa mai, ma qui ho un bellissimo rapporto con mister, staff e compagni e sto bene, mi hanno trattato benissimo e il mister mi ha dato molta fiducia”.

GUSPINI: Fortuna, Ibba, Mudu, Uccheddu, Laconi, Piras, Demurtas, Colazione, Fadda, Fantasia, Caddeo. In panchina: Mameli, Uliana, Montesuelli, Floris B., Vinci, Sirigu, Floris L., Idili, Suella. Allenatore: Murru.

PORTO ROTONDO: Deiana F., Seddaiu, Luciano, Bruno, Muzzu, Deiana D., Bulla, Muroni, Fiori, Pala, Ruzzittu. In panchina: Melis, Bassu, Vitiello, Romanelli, D’Auria, Fresu, Saggia, Scanu. Allenatore: Marini.

RETI: 5′ Bulla (P), 9′, 11′ Caddeo (G), 26′ Mudu (G), 35′ Colacino (G), 13’2t Luciano (P), 15’2t Ruzzittu ( P).

I RISULTATI
Castiadas Calcio 1 – 3 Atletico Uri
Guspini Calcio 4 – 3 Porto Rotondo
Polisportiva Ossese 5 – 0 Bosa
San Marco Assemini 5 – 0 Nuorese Calcio 1930
LA CLASSIFICA
1 Atletico Uri – 39 punti
2 Polisportiva Ossese – 31 punti
3 Guspini Calcio – 21 punti
4 Castiadas – 19 punti
5 Porto Rotondo – 11 punti
6 Nuorese Calcio – 11 punti
7 San Marco Assemini – 10 punti
8 Bosa – 6 punti

(Visited 426 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!