L’Hermaea non trova fortuna a Martignacco

Rimandato l’appuntamento con i primi punti della stagione.

Deve ancora rimandare l’appuntamento con i primi punti della stagione la Geovillage Hermaea Olbia, che a Martignacco incassa la terza sconfitta consecutiva nel campionato di A2. Dopo un primo set giocato su buoni livelli, le ragazze di Anile si sono progressivamente scivolate indietro sotto i colpi della statunitense Nwanebu, e alla fine si sono arrese sul 3-0 (25-23; 25-20; 25-12).

L’Hermaea è determinata a muovere la classifica e approccia bene la gara, guadagnando in avvio anche 3 punti di vantaggio (5-8). Martignacco però prende pian piano il sopravvento grazie a una lunga serie di muri vincenti (saranno ben 9 al termine della prima frazione) e gira l’inerzia del match fino a conquistare il set sul 25-23.

Le friulane provano a scappare anche nel secondo game. L’Hermaea tiene botta fino al 16-15, poi scivola nuovamente indietro pagando delle scelte di gioco non sempre lucide. Coach Anile cerca soluzioni diverse chiamando in causa vari elementi della panchina, ma ogni sforzo si rivela vano. Martignacco, infatti, fa suo anche il secondo set sul 25-20.

L’Hermaea, a questo punto, perde fiducia e crolla totalmente. La terza frazione segna un totale dominio delle padrone di casa, che la chiudono prestissimo guidate da Nwanebu (25-12).


Amara l’analisi post partita del tecnico dell’Hermaea Michelangelo Anile: “L’atteggiamento iniziale è stato buono, ma a un certo punto non abbiamo saputo leggere a dovere il muro di Martignacco. Nove murate prese sono veramente troppe. In attacco, invece, non siamo sempre state lucide nel prendere la scelta migliore. Nei restanti due set la squadra è calata in attenzione e fiducia, complice la difesa particolarmente caparbia di Martignacco. Non ho avuto le risposte che cercavo dalle mie giocatrici, ed è per questo motivo che ho spesso fatto ricorso ai cambi. Ogni tentativo di svoltare la situazione si è però rivelato infruttuoso. Non ci nascondiamo: andiamo via da questo campo con le ossa rotte”.

ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO – GEOVILLAGE HERMAEA OLBIA 3-0 (25-23 25-20 25-12)

ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO: Carraro 2, Fiorio 9, Rucli 6, Nwanebu 23, Beltrame 6, Busolini 7, Caravello (L), Stival 3, Pecalli 1, Giugovaz, Caserta. Non entrate: Dhimitriadhi, Sabadin. All. Gazzotti. GEOVILLAGE HERMAEA OLBIA: Maruotti 5, Barazza 6, Fiore 14, Emmel Roxo 8, Angelini 7, Bonciani 1, Caforio (L), Formaggio 2, Poli, Moltrasio. Non entrate: Montesu, Filacchioni. All. Anile. ARBITRI: Dell’Orso, Selmi. NOTE – Durata set: 29′, 26′, 23′; Tot: 78′.

(Visited 91 times, 2 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!