Le speranze del presidente dell’Olbia Marino: “Un anno di svolta per il calcio”

olbia calcio pontedera

Parla il presidente dell’Olbia Calcio Marino.

Un anno particolare il 2020 anche per lo sport e anche per la squadra dell’Olbia Calcio, che ha affrontato numerose difficoltà. Il Covid ha messo a dura prova gli atleti e la loro preparazione. “È stato un 2020 che nessuno avrebbe mai potuto immaginare prendere questa piega – ha detto il presidente Alessandro Marino -. Abbiamo dovuto far fronte a difficoltà che non avevamo mai viste prima e lo sport non ha fatto certamente eccezione. Anche per questo, il traguardo più importante che è stato raggiunto in una situazione di oggettiva complessità, è stata la conquista della vittoria ai playout. Penso che, tra tante incertezze e sofferenze, sia stato un modo per regalare una gioia unica alla città e a tutti i partner che ci stanno vicino”.

L’augurio per il 2021 è quello di una rinascita per tutti. “Quest’anno vorrei che tutti trovassero le opportunità e le risorse che consentano – ha detto Marino – alle famiglie e ai giovani di tornare a programmare il futuro con serenità e senza ansie. Per l’Olbia, invece, auspico che arrivi una svolta riformista nel sistema che consenta di ristrutturare l’industria del calcio in una direzione di sostenibilità e virtuosità. È il momento, questo, di imporre finalmente un cambio di passo e di visione”.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura