Da Olbia alla nazionale di judo, arriva la convocazione per Nicolò Cadoni

Grande soddisfazione per l’olbiese Nicolò Cadoni.

Non è certo un buon periodo per parlare di sport, soprattutto come uno sport da contatto come il Judo che vive ancora dopo più di un anno tante delle restrizioni anticovid.

Eppure, mentre tanti giovani si disperano per il coprifuoco, per i bar chiusi e i locali inacessibili, un giovane olbiese non ha mai accantonato i suoi sogni anzi, ha lavorato sodo e senza sosta, spesso da solo. Nicolò Cadoni ha visto così, passo dopo passo, coronare il suo sogno di judoca. Ad Ottobre, infatti, è partito con un responsabile tecnico del Centro Sportivo Olbia e ha conquistato la tanto sognata cintura nera conquistando, addirittura, la medaglia d’oro e un Titolo Nazionale che ha sorpreso solo chi non lo conosce abbastanza.

Doveva essere un periodo difficile, e lo è stato sotto certi aspetti, ma questo è un esempio di come proprio nelle avversità possiamo tirar fuori il meglio di noi. E’ questo che dovrebbe insegnare uno sport, a non mollare mai e dare sempre il massimo comunque vada. Un atteggiamento che dovrebbe essere di esempio per tanti e che è valsa la convocazione in Nazionale Junior per uno stage a Lignano Sabbiadoro dal 15 al 22 maggio.

Un’occasione davvero importante per il giovane judoca Olbiese non solo per il suo bagaglio esperenziale, ma per trasmettere, speriamo il prima possibile, la sua esperienza ai tanti piccoli judoca che non vedono l’ora di tornare sul tatami.

(Visited 370 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!