Dalla Promozione alla Lega Pro, come sono andate le squadre di calcio della Gallura

Arzachena Calcio - Alessandria

Vincono Olbia Calcio, Arzachena Calcio e Budoni Calcio. Risultati negativi per le altre.


LEGA PRO – GIRONE A

ALESSANDRIA 0 – 1 ARZACHENA CALCIO

L’Arzachena Calcio vince in trasferta e riprende in mano un campionato che ai più sembrava segnato. Lo fa con una prestazione combattuta, che porta i primi tre punti fuori casa della stagione. La squadra della Gallura inizia soffrendo, per diverse occasioni capitate agli attaccanti avversari sventate da Pini o concluse fuori misura. La rete della vittoria arriva al 32′ del primo tempo, con Sanna, che in scivolata impatta col pallone teso di un tiro cross di La Rosa dalla destra, infilandolo in rete. Gli smeraldini hanno controllato ordinatamente per il resto della partita, non sfruttando alcune occasioni per il raddoppio, e trovando in Pini un baluardo insuperabile per gli attaccanti avversari. I padroni di casa al 65′ sono rimasti in dieci per l’espulsione di Santini.
Abbiamo trascorso un periodo non felice, e dovevamo cercare il risultato. Abbiamo interpretato bene la partita, i ragazzi erano convinti di poter portare a casa il risultato – commenta mister Giorico – e ci sono riusciti con merito. Perdere oggi avrebbe vanificato la vittoria della scorsa partita. Speriamo che questa vittoria sia di buon auspicio”. Giorico si è espresso anche sul 20 a 0 subito dalla Pro-Piacenza, che nel frattempo è stata escluda dal campionato dal Giudice Sportivo: “ha poco senso. Devono far rispettare le regole, devono andare in fondo e non lasciar continuare la situazione. Se una società non riesce ad adempiere a regole ferree imposte a tutti, è giusto che la federazione prenda provvedimenti. Mi dispiace ma le regole devono essere rispettate“.
L’Arzachena Calcio rimane penultima, ma la distanza dalla zona salvezza adesso è di soli 7 punti.

OLBIA CALCIO 3 – 1 CARRARESE

L’Olbia scende in campo con tre ragazzi classe 2000 – Bellodi, Pitzalis e Biancu – che sfoderano una prestazione da veterani. I bianchi vincono e convincono, in una partita in cui i gol dei padroni di casa avrebbero potuto essere più numerosi.
Dopo una rete annullata all’Olbia calcio per un presunto fallo di Pisano, sono gli ospiti a trovare il vantaggio al 16’ con Varone, di testa su cross di Bentivenga. L’Olbia attacca a testa bassa e macina occasioni con Peralta e Ceter, ma a trovare il pareggio è Ragatzu al 37’ con tiro al volo su cross di Peralta. All’inizio del secondo tempo al 47’ arriva il raddoppio del giovane Biancu, su assist di Ragatzu. L’Olbia mette il sigillo finale sulla partita al 94’ con Maffei.
Una partita incredibile con un punteggio che poteva essere anche più rotondo – commenta mister Filippi -. Oggi voglio sottolineare con ancora maggiore forza che questo risultato è figlio del grande lavoro e del sacrificio dei ragazzi e dello staff, così come di un club che con il presidente e il direttore ci è sempre stato vicino. La vittoria però la voglio dedicare ai nostri tifosi, a fine partita siamo andati da loro per fargli capire quanto sono importanti per noi“.
L’Olbia è salita al 14′ posto, fuori dalla zona retrocessione, con 24 punti.

SERIE D – GIRONE G
BUDONI CALCIO 2 – 0 LUPA ROMA

Grande passo avanti per la squadra della Gallura, che trova un’ottima vittoria contro una diretta concorrente per la salvezza, facendo un importante balzo in avanti in classifica. Il Budoni Calcio, con 30 punti, è salito al quattordicesimo posto, fuori dalla zona retrocessione.

ECCELLENZA
BOSA 2 -1 PORTO ROTONDO

Per il Bosa reti di Mattiello e I. Pinna su rigore, il gol del Porto Rotondo è di Mulas. Il Porto Rotondo viene scavalcato dal Tonara.

TONARA 4 – 2 SAN TEODORO

Per il Tonara hanno segnato Oggiano, Ruberto, Oggiano, Ruberto. Per il San Teodoro doppietta di Infante. Il San Teodoro sempre più ultimo, coi playout a 5 punti.

PROMOZIONE – GIRONE B
FONNI 4 – 2 CALANGIANUS, USINESE 4 – 2 OSCHIRESE, ILVAMADDALENA 1 – 2 VALLEDORIA

Perdono tutte le squadre della Gallura impegnate nel campionato di Promozione – Girone B, venendo scavalcate in classifica.
Il Calangianus scende dal quarto al quinto posto, scavalcato dal Valledoria. L’Ilvamaddalena scende dal sesto al settimo posto, scavalcato dal Bonorva. L’Oschirese scende dall’ottavo al nono posto, scavalcato dal Fonni.

(Visited 117 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!