Il vertice della sanità regionale promuove l’ospedale di Tempio: “Sì al potenziamento”

I risultati del vertice regionale.

“Nessun ridimensionamento, ma un rafforzamento di tutti i reparti all’ospedale di Tempio”. È l’annuncio di Andrea Biancareddu, ex sindaco di Tempio e ora assessore regionale a Cultura e pubblica istruzione.

Biancareddu riporta i risultati del vertice con l’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, il commissario straordinario dell’ATS Giorgio Steri, il direttore sanitario dell’Ats Maurizio Locci e del Direttore Generale dell’Assessorato alla Sanità, Marcello Tidore.

“Ho avuto ampie garanzie per rimediare subito alle diverse criticità presenti nella sanità tempiese”, rassicura Biancareddu. E riguardo alla difficoltà del reparto di pediatria, l’assessore chiarisce che “la crisi sia nata dalle dimissioni di un pediatra del reparto tempiese. Il reparto non era chiuso, ma prestava servizio ridotto dalle 8 alle 20“. Durante lo stesso vertice è stata inviata un ordine di servizio agli ospedeli olbiesi, affinchè venga ripristinato il medico pediatra mancante a Tempio, attingendo dal personale del reparto di Olbia.

Altro tragurdo raggiunto nell’incontro sarebbe una “lettera in cui si chiede l’istituzione tra breve, a Tempio, di quattro posti di terapia semi intensiva No Covid ” che potrebbe essere pronto entro qualche mese.

Biancareddu rassicura anche sul reparto di chirurgia: “Messa in sicurezza anche la Chirurgia che per motivi di trasferimenti o di malattie ha visto il personale ridotto a tre unità”. I posti vacanti saranno coperti attraverso un concorso o con traferimenti da Olbia e altre unità sanitarie regionali.

“Inoltre abbiamo confermato l’aumento dei posti di Hospice da otto a diciotto unità. Tempio è l’unico centro specializzato presente nella Provincia di Sassari. A breve inizieranno le procedure per il reclutamento di infermieri professionali e Operatori Socio-Sanitari“.

Biancareddu inoltre spiega come quello di Tempio sia un “pronto soccorso superiore e proprio per gli ospedali dotati di questo tipo di reparti a breve arriveranno dei finanziamenti per il pronto soccorso e la nomina del responsabile”.

(Visited 1.243 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!