Ospedale di Tempio, l’incertezza per il pronto soccorso in vista dell’estate

Nuova assemblea all’ospedale Dettori.

Venerdì 24 maggio, a partire dalle ore 17:30, è in programma una nuova assemblea per il movimento spontaneo Abali Basta in difesa del Paolo Dettori di Tempio.

L’incontro è previsto nella sala Cup dell’ospedale tempiese. Come richiesto da Abali Basta, sarà presente anche l’assessore regionale Andrea Biancareddu. L’incontro è stato fortemente voluto dal movimento ed è finalizzato ad ottenere, grazie all’intermediazione di Biancareddu, un confronto con Mario Nieddu, nuovo assessore regionale alla Sanità.

Nell’incertezza generale sul futuro della sanità sarda, il movimento vuole capire se vi sia una concreta discontinuità tra l’operato della Giunta Pigliaru e, in particolare, l’ex assessore Arru.

Sotto osservazione, dunque, l’azione di governo da parte della nuova Giunta che, al momento, non ha dato segni concreti circa un cambio di rotta, per il Paolo Dettori e gli altri presidi minori.

Dopo l’incontro con Biancareddu, l’assemblea proseguirà come di consueto. Tra i vari argomenti il percorso giudiziario con l’esposto sul reparto di Ostetricia e Ginecologia e le condizioni generali del nosocomio.

Sarà di certo argomento di dibattito le sorti del reparto di Chirurgia e il Pronto soccorso. Come noto, nell’imminente periodo estivo quest’ultimo verrà gravato da carichi di lavoro nettamente superiori.

(Visited 378 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!