Acqua giallastra nel mare di Baia Sardinia, scatta la segnalazione alla polizia locale

baia sardinia spiaggia

L’acqua del mare di Baia Sardinia è giallastra.

Cosa sta accadendo alle meravigliose spiagge del nord della Gallura? Da alcuni giorni in tanti hanno notato che alcune battigie rinomate, per la loro colorazione cristallina e per la sabbia chiarissima, che le rende simili alle cale tropicali, sono diventate gialle e, in alcuni casi, quasi melmose. Ad essere colpita dal fenomeno ora c’è anche la spiaggia di Baia Sardinia. Questo aspetto dell’acqua, oltre ad aver causato amarezza tra gli avventori, ha lasciato spazio anche a numerose ipotesi, compresa quella della presenza degli scarichi fognari in mare.

Sul tema è intervenuto il comandante della polizia locale di Arzachena, Giacomo Cossu, che ha precisato. “Non abbiamo riscontrato nessun problema che possa riferirsi al sistema fognario – ha detto Cossu -. Anche Abbanoa, allertata da noi, ha fatto il sopralluogo, assicurando che l’impianto funziona perfettamente”.

Nei giorni scorsi, un’altra segnalazione simile dell’acqua giallastra del mare è arrivata dai frequentatori della Rena Bianca di Santa Teresa di Gallura. Secondo gli esperti si tratterebbe soltanto di un fenomeno naturale legato alla putrefazione delle alghe, complice forse il caldo di questi giorni. E non è esluso che anche per la spiaggia di Baia Sardinia possa essere lo stesso.

(Visited 422 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!