Arzachena premiata con 5 vele per il suo mare: “Riconosciuto il nostro impegno”

Il riconoscimento ad Arzachena.

Uno dei riconoscimenti di Legambiente, ovvero le “5 vele” nell’edizione 2022 della Guida Blu è andato as Arzachena. A essere premiata la qualità delle acque di balneazione e le iniziative condotte a favore della tutela ambientale e dell’offerta di servizi che valorizzano un utilizzo sostenibile del mare e dei litorali.

La guida suddivide i territori in comprensori per favorire la collaborazione tra enti nella salvaguardia delle risorse naturali. Arzachena è inclusa nel comprensorio Gallura costiera e AMP Capo Testa e ha ottenuto il massimo punteggio previsto.

“Il nostro Comune è impegnato da anni nell’implementazione di politiche volte a tutelare l’immenso patrimonio naturalistico che costituisce la risorsa primaria alla base della qualità della vita ad Arzachena e della sua attrattività come meta turistica – spiega il delegato all’Ambiente, Michele Occhioni -. Legambiente ha riconosciuto la bontà delle iniziative portate avanti negli anni e ben relazionate dal nostro ufficio Ambiente comunale, che ha inviato un report dettagliato sui principali ambiti di azione per quanto riguarda la tutela delle spiagge e del mare, la valorizzazione delle aree verdi, la fornitura di servizi, le campagne di comunicazione ambientale e gli eventi finalizzati alla sensibilizzazione del pubblico su questi temi”.

Tanti i servizi per valorizzare le spiagge nel territorio comunale.“Tra le iniziative adottate sulle spiagge – prosegue – ad esempio, ci sono passerelle in legno per disabili, i contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti e le aree fumatori per la raccolta delle cicche, oltre ai cartelli informativi sul ruolo della posidonia nella tutela dei litorali. Importantissimo per garantire il decoro urbano e innalzare i livelli di raccolta differenziata è l’ecocentro mobile posizionato al porto di Cannigione ogni estate. Mentre con le progettazioni del parco urbano di Capizzal di Ponti – Li Conchi, del parco fluviale Saloni – Lu Mulinu e del promontorio di Capriccioli vogliamo trasformare Arzachena in una destinazione sempre più green adatta alle attività outdoor in ogni periodo dell’anno”.

Altre iniziative fondamentali su cui il Comune di Arzachena ha lavorato in tema di tutela ambientale sono: l’ordinanza che vieta l’utilizzo di plastica usa e getta in spiaggia e nei luoghi sensibili, l’adesione al Santuario dei Cetacei Pelagos, l’evento annuale Estate in Fiore, il calendario di appuntamenti AgendaBLU con partner istituzionali e fondazioni internazionali, le mostre fotografiche, i convegni, le attività nelle scuole.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura