Blocco della continuità territoriale da Olbia, la Regione chiama le compagnie aeree

Si cerca una soluzione per garantire il servizio.

L’assessorato regionale dei Trasporti ha inviato oggi a compagnie aeree che già operano sulle rotte tra Olbia e gli aeroporti di Milano e di Roma o che hanno partecipato all’ultima gara per le medesime rotte le lettere di invito per garantire la continuità territoriale dall’aeroporto “Costa Smeralda” dal 1 al 16 aprile prossimi.

Dopo il rifiuto di Air Italy comunicato il 12 febbraio a proseguire nel pubblico servizio sino alla scadenza del vigente sistema di continuità territoriale, l’assessorato ha immediatamente messo in piedi la procedura per assegnare le rotte Olbia-Fiumicino-Olbia e Olbia-Linate-Olbia nei sedici giorni rimasti scoperti.

La data del 17 aprile quale avvio del nuovo sistema di continuità territoriale aerea da e per la Sardegna è stabilita dal decreto del ministero dei Trasporti numero 483 del 21 novembre 2018. Si tratta dunque della necessità di garantire un servizio essenziale per l’isola.

(Visited 410 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!