Chiusura del campo nomadi di Olbia, il sindaco Nizzi detta i tempi: “Una casa provvisoria agli sfollati”

La chiusura del campo nomadi di Olbia.

È forte la preoccupazione per il futuro dei pochi abitanti che ancora vivono nel campo nomadi di Sa Corroncedda a Olbia. Sul campo, infatti, pende la spada di Damocle dell’imminente sgombro annunciato dal sindaco Settimo Nizzi. La situazione igienico sanitaria è ormai insostenibile e tutti gli altri mezzi utilizzati fino ad ora per evitare lo sversamento abusivo di rifiuti nell’area del campo nomadi, si sono rivelati fallimentari.

Campo nomadi e discariche abusive di Olbia, pugno di ferro del sindaco Nizzi: task force contro gli incivili

È per questo che Samir, uno dei nomadi ancora presenti nel campo, nel corso del sopralluogo tenuto lunedì 7 ottobre da Nizzi, unitamente a sindacati e associazioni di categoria, ha avvicinato il sindaco. Per manifestare la sua preoccupazione di cittadino rispettoso delle regole, ma che non riesce a trovare un’abitazione a causa dei pregiudizi.

“Non si può più vivere così – ha esordito Samir -. Anche noi vorremmo andare a vivere in una casa e non stare in mezzo alla strada, in mezzo ai terreni, creare altri ghetti qui a Olbia non va bene”

Il campo nomadi di Olbia il giorno dopo l’annuncio dello sgombero tra incertezza e preoccupazione

“Noi siamo integrati, i nostri figli lo sono – aggiunge -. Frequentano le scuole e altre attività come tutti gli altri ragazzi. Vorremo sola la possibilità di vivere in una casa e di dimostrare che anche gli zingari non sono tutti uguali. Non riusciamo a farlo perché troviamo tutte le porte chiuse”.

“Stiamo lavorando per questo. Sappiamo chi siete e vedrete che questa volta la situazione verrà risolta – ha risposto Nizzi –. Abbiamo già programmato con i Servizi sociali una sistemazione temporanea per gli abitanti del campo. Stiamo cercando delle abitazioni in cui loro potranno stare nel frattempo che verrà data una risoluzione a questa problematica”.

(Visited 466 times, 5 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!