Lavoratori in nero, chiuso un famoso locale di Olbia

I controlli della Guardia di finanza ad un famoso locale di Olbia.

Nell’ambito dei controlli disposti dal Comando Provinciale di Sassari in sinergia con l’Ispettorato del Lavoro di Sassari e pianificati sulla scorta del Protocollo di Intesa siglato il 21 dicembre 2017 dai rispettivi Organi di Vertice, i finanzieri del Gruppo di Olbia e gli ispettori della direzione di Sassari hanno eseguito nel fine settimana un importante intervento nel settore del contrasto al lavoro nero ed irregolare ed alla connessa evasione fiscale contributiva nei confronti di un noto locale olbiese, frequentato prevalentemente da giovanissimi.

Al termine di una mirata ed articolata attività investigativa, scaturita da numerose segnalazioni circa gli eventi organizzati, è stato eseguito nelle prime ore di sabato un accesso al citato locale procedendo al controllo delle autorizzazioni e della regolarità delle posizioni lavorative del personale impiegato.

Nel corso delle operazioni, sono stati identificati, impegnati in attività lavorativa, circa 10 dipendenti, 6 dei quali risultati totalmente “in nero” – cioè privi di copertura assicurativa e regolare assunzione. Oltre al recupero della contribuzione previdenziale ed assicurativa evasa, con relativa regolarizzazione e ricostruzione del rapporto di lavoro, verranno irrogate, al termine degli accertamenti da parte dell’Ispettorato del Lavoro di Sassari, sanzioni quantificabili in diverse migliaia di euro.

Nei confronti del locale, sottoposto a controllo, è scattata altresì la sospensione dell’attività imprenditoriale, così come previsto dalle norme in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro atteso che una percentuale elevata della forza lavoro è risultata “in nero”.

 

(Visited 2.396 times, 26 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!