Cosa ne pensano i sindaci della Gallura dell’ospedale Mater Olbia

L’opinione dei sindaci della Gallura sul Mater Olbia.

“Più strutture ospedaliere aprono nelle vicinanze meglio è perché questo implica non dover raggiungere Roma o Milano per ricevere cure di qualità. La struttura porterà aiuti concreti soprattutto se andrà ad effettuare prestazioni sanitarie che nel nostro comune non ci sono e che potrebbero essere utili anche ai non sardi e dare lustro alla nostra regione, però ritengo che bisogna dare priorità alle strutture in loco perché comunque spostare 12mila cittadini con traghetti e poi costringerli a percorrere strade mal collegate fino a Olbia non è sostenibile”. Così Luca Carlo Montella,
sindaco di La Maddalena, commenta all’agenzia di stampa AdnKronos, a bocce ferme la nuova struttura ospedaliera Mater Olbia.

Sottolinea l’aspetto delle dotazioni tecnologiche Roberto Ragnedda, sindaco di Arzachena. “Una struttura di questo genere qualifica la nostra destinazione e garantisce servizi d’eccellenza per i nostri concittadini e allo stesso tempo va ad integrare e rafforzare la sanità gallurese; ciò migliora sicuramente l’offerta turistica del territorio. Sono sicuro che sarà un punto di riferimento soprattutto dal punto di vista della ricerca”, afferma.

Mario Mulas, sindaco di Golfo Aranci,  racconta che “sono andato anche da poco a visitare il Mater Olbia personalmente e la mia impressione è che si tratti di un ospedale di grande eccellenza e di qualità che sicuramente serve al territorio da tempo è deficitario di posti letto”.

“Penso che il Mater Olbia possa diventare un’eccellenza per tutta la
Sardegna perché so che molti macchinari sono in dotazione esclusiva – prosegue -. Credo che l’obiettivo sia quello di farlo diventare al pari di un San Raffaele o un Gemelli. Però bisogna comunicare meglio ai cittadini che è ottimo anche per visite di routine come Tac e risonanze magnetiche
con tempi di attesa molto ridotti rispetto agli ospedali che abbiamo
dove per una risonanza ci vogliono 8 mesi o si è costretti ad arrivare
fino a Nuoro”

(Visited 1.488 times, 3 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!