Le storie di Rosa, Daniela e Floriana, le donne del flash mob di protesta di Air Italy

Le dipendenti di Air Italy.

Non è stato solo il flash mob della solidarietà ai dipendenti Air Italy, quello che si è tenuto ieri mattina all’aeroporto. Ad emergere tutta una serie di sentimenti frutto di questa complessa vicenda che si trascina da anni, anche se per molti sembra essere esplosa nella ultima settimana.

Un fiume di persone per salvare Air Italy al flash mob in aeroporto

È stato, infatti, il flash mob della disperazione di Rosa, che a fine manifestazione, con il suo grido “Non ci arrenderemo” e il suo pianto ricco di sconforto ha fatto toccare con mano quello che queste persone stanno vivendo. È stato il flash mob della compostezza di Daniela, operatrice del call center, che tutti giorni continua a fare più di 200 chilometri per continuare a svolgere con cortesia e professionalità un lavoro che, probabilmente a breve non ci sarà più.

È stato, infine, il flash mob della rabbia di Floriana, ex assistente di volo Meridiana, che ha criticato il sindaco di Olbia Settimo Nizzi. Si sta consumando un vero e proprio dramma sociale e culturale. Ma forse la folta partecipazione al flash mob di ieri ha fatto capire che la città ha smesso di osservare silenziosa questa catastrofe.

(Visited 1.242 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!