Ecco chi è Elia 17 Baby, trapper romano accusato di tentato omicidio a Olbia

A Olbia il cantante Elia 17 baby avrebbe accoltellato alle spalle un uomo che ora rischia la paralisi

Al grande pubblico è più noto per la cronaca che per la musica, ma Elia Di Genova è un cantante di musica trap. Noto “Elia 17 Baby” coi suoi quasi 100mila follower su Instagram, le sue dirette Twitch e i video su YouTube è considerato un influencer. La mattina di Ferragosto è stato fermato a Porto Cervo con l’accusa di tentato omicidio: Elia 17 Baby, sulla spiaggia di Marinella a Olbia avrebbe accoltellato alle spalle un 35enne che rischia la paralisi.

A marzo dell’anno scorso era stato arrestato per possesso di droga e armi: aveva coltelli con lame di 20 centimetri. A settembre era stato protagonista di una discussione col pubblico a Roma: gli era stato tirato del ghiaccio e aveva risposto lanciando un posacenere. Quella notte era proseguita con risse e tensioni in altri locali della Capitale, raccontate anche da video sui social. Ma l’accusa che pende su di lui ora è ben più grave: secondo la Procura di Tempio e i carabinieri avrebbe accoltellato alle spalle un uomo che ora rischia di restare paralizzato.

Condividi l'articolo