Furto nella notte in un supermercato di Olbia, ladri arrestati dai carabinieri

Arrestati grazie ad una segnalazione.

Nella scorsa notte, durante i servizi di controllo del territorio predisposti dai carabinieri di Olbia con lo scopo di prevenire il rispetto delle disposizioni governative sulle misure di contenimento del coronavirus, nonché di prevenzione dei reati di carattere predatorio, sono stati arrestati due uomini in flagranza di reato mentre stavano mettendo a segno un furto ai danni di un noto supermercato della città.

La segnalazione del fatto è giunta da un cittadino in transito davanti all’esercizio commerciale, che si è accorto della presenza di alcune persone all’interno dell’edificio. La chiamata è giunta alla centrale operativa sull’utenza del numero di emergenza 112. sono state immediatamente inviate due pattuglie della sezione radiomobile del Norm che, giunte sul posto, hanno subito notato segni di effrazione alle porte d’ingresso e poi, all’interno del locale, due malviventi intenti a trafugare oggetti e denaro.

Questi, muovendosi furtivamente al buio, avevano riempito due carrelli con generi alimentari di varia natura, principalmente con prodotti costosi e di qualità (intere forme di grana, prosciutti, carni, bottiglie di birra e di vino), e scassinato le casse, portando via il fondo in moneta delle stesse, per una refurtiva dal valore complessivo di circa 3.500 euro.

I due arrestati, entrambi disoccupati, sono noti alle forze di polizia per precedenti specifici. Attualmente si trovano ristretti agli arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tempio Pausania in attesa del rito di convalida.

Anche questo episodio, dopo quello della notte precedente, dimostra quanto importante ed efficace stia risultando l’intensificazione dei servizi di prevenzione predisposti dell’Arma in tutto il territorio della provincia di Sassari. Lo sforzo dei carabinieri e di tutte le Forze dell’ordine, in concerto con la Procura di Tempio Pausania, sta consentendo di assicurare, non senza la diretta esposizione del personale operante, una fondamentale cornice di sicurezza in questo momento così difficile per l’intera Nazione.”

(Visited 2.170 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!