L’indagine nata a San Teodoro che aveva già portato all’arresto di 2 giovani

I due principali indagati.

La vasta operazione che ha portato a 4 arresti e numerose perquisizioni a Olbia scaturisce da un’indagine intrapresa dalla tenenza carabinieri di San Teodoro nell’aprile 2017 con la finalità di contrastare l’importante spaccio di sostanze stupefacenti nel litorale della bassa gallura, che si intensifica soprattutto nei periodi estivi.

Durante tutta la fase delle indagini i carabinieri avevano effettuato 7 arresti in flagranza di persone coinvolte nel traffico delle illecite sostanze a riscontro delle attività tecniche condotte, recuperando oltre 2 chili di stupefacenti tra marijuana, cocaina, eroina e droga sintetica.

A conclusione dell’attività d’indagine, il 24 giugno scorso sono state eseguite importanti misure cautelari nei confronti dei due principali indagati, una coppia di giovani di 23 e 26 anni: per lui erano stati disposti dall’autorità giudiziaria di Nuoro gli arresti domiciliari nella sua abitazione di Oristano, mentre per lei l’obbligo di dimora e la presentazione alla polizia giudiziaria

(Visited 2.041 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!