Torna a Olbia Sul filo del discorso: gli appuntamenti della decima edizione

“Sul filo del discorso”.

Dal 24 giugno al 3 agosto ritorna, per la 10ª volta consecutiva, senza aver subito alcuna interruzione neanche negli anni difficili della pandemia, la rassegna letteraria “Sul Filo del Discorso”, organizzata della Biblioteca Civica Simpliciana. Si svolgerà in notturna, a partire dalle 21:30, all’aperto, come si addice d’estate, nel cortile dell’ex palazzo scolastico. L’edizione di quest’anno, che sarà inaugurata dal reading intorno al libro di Raffaele Sari Bozzolo, “L’illusione che tu m’abbia amato”, prevede 15 appuntamenti in cui si alterneranno, come di consueto, presentazioni di libri, reading letterari e spettacoli. Come in passato saliranno sul palco scrittori, giornalisti, politici, opinionisti, cantanti, attori. Questi eventi, come altri organizzati negli anni, come il Premio letterario Città di Olbia, hanno posto la Biblioteca Civica Simpliciana non solo nella condizione di assolvere al ruolo istituzionale di promozione della lettura e della cultura in città ma anche in quella di produzione degli eventi culturali stessi come di quelli artistici, organizzati anche in chiave turistica, a beneficio degli olbiesi e degli ospiti estivi.

La rassegna letteraria “Sul Filo del Discorso”, ha conseguito negli anni rilevanti successi in termini di pubblico e di critica, ed è divenuta valida attrattiva del panorama turistico locale, sia per la chiara valenza culturale che la contraddistingue sia per l’importanza nazionale degli artisti e degli autori invitati. Nel corso delle passate edizioni sono stati oltre 150 gli ospiti, tra i quali ricordiamo: Giancarlo Caselli, Fausto Bertinotti, Mogol, Beppe Severgnini, Dori Ghezzi, Daria Bignardi, Giancarlo Giannini, Guido Tonelli, Giobbe Covatta, Valerio Massimo Manfredi, Flavio Soriga, Bianca Pitzorno. Tutto ciò ha consentito alla Città di Olbia, di ottenere il prestigioso riconoscimento nazionale rilasciato dal Ministero dei Beni Culturali, di “Città che legge”.

Gli appuntamenti della rassegna.

La decima edizione, che prenderà il via venerdì 24 giugno, con il Reading intorno al libro di Raffaele Sari Bozzolo “Illusione che tu mi abbia amato” – Bertoni editore, vedrà come protagonisti, in compagnia dell’autore, Sonia Borsato, Franca Masu letture e canti, Luca Falomi chitarra, Fausto Beccalossi fisarmonica e, a seguire, il 1° luglio, sarà ospite della rassegna l’attrice e scrittrice Veronica Pivetti con il libro “TEQUILA BANG BANG – Un Giallo Messicano” pubblicato da Mondadori.

Il 7 luglio, in occasione del trentennale degli attentati di Capaci e di via D’Amelio, la rassegna ospiterà la presentazione del libro “Paolo Sono”, Giunti editore; la serata vedrà come protagonisti l’autore del libro Alex Corlazzoli, l’ex Procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero de Raho, la Dr.ssa Silvana Giusti, primo Dirigente della Polizia di Stato e prima donna in Italia impegnata operativamente nella lotta alla mafia ed al crimine organizzato ed il giornalista Enrico Martini.

Gli incontri con l’autore proseguiranno l’8 luglio con l’on.  Gianfranco Rotondi che presenterà il libro “La variante DC” – Storia di un partito che non c’è più e di uno che non c’è ancora”Solferino, mentre il 9 luglio protagonista della serata sarà Giancarlo De Cataldo che, insieme a Piergiorgio Pulixi, presenterà il suo ultimo romanzo dal titolo La Svedese- Einaudi, ed ancora martedì 12 luglio il filosofo e psicoanalista Umberto Galimberti ci accompagnerà in un excursus intorno a “Il libro delle emozioni” – Feltrinelli.

La Rassegna dedicherà l’evento del 14 luglio al laboratorio “Poesia alla Simpliciana”, realizzato in collaborazione con il Centro Diurno Riabilitativo Psichiatrico del Centro Salute Mentale Olbia, ASL Gallura, che vedrà come ospiti della serata conclusiva, il giornalista e poeta Gianni Montieri e  l’arpista Eleonora Giorgia Sale

Il 21 luglio ospite della rassegna sarà Iva Zanicchi con il libro edito da Rizzoli “Un altro giorno verrà”; il 26 luglio sarà invece presente Luca Telese, con libro “La scorta di Enrico. Berlinguer e i suoi uomini: una storia di popolo” – Solferino ed infine il 3 agosto la rassegna si concluderà in compagnia di Andrea Purgatori ed il suo ultimo libro dal titolo “La porta segreta dei santi” – HarperCollins Italia.

Anche quest’anno non mancheranno le proposte artistiche: il 30 giugno sarà di scena lo spettacolo dal titolo “LE CITTA’… VISIBILI – Omaggio a Calvino… e altre storie”, con Barbara Bovoli, Roberto Ottaviano e Francesco Schepisi, Drammaturgia Alessandra Pizzi, spettacolo che sarà preceduto alle ore 19:00 dal primo appuntamento di incontri tematici dal titolo “PERCHE’ RI-LEGGERE I CLASSICI”,  a cura dell’attrice Barbara Bovoli e della drammaturga Alessandra Pizzi,

mentre venerdì 15 luglio sarà la volta di “Morirete Cinesi” di e con Federico Rampini, tratto dal libro “Fermare Pechino. Capire la Cina per salvare l’Occidente” sempre diFederico Rampini Mondadori.

Due serate dedicate ad altrettanti “Personaggi del Grande Schermo”, andranno in scena rispettivamente il 20 ed il 29 luglio.  “Inseguendo quel suono” è il titolo della serata dedicata a Ennio Morricone, che vedrà come protagonisti Alessandro De Rosa (compositore e scrittore,  coautore insieme ad Ennio Morricone del libro “Inseguendo quel suono” (Mondadori Libri)  – voce narrante),  Claudio Farinone (chitarra) e Fausto Beccalossi (fisarmonica) mentre “Luna di Giorno”, recital tra parole e musichededicato a Pier Paolo Pasolini, andrà in scena con Elena Pau e Matteo Gazzolo, pianoforte e direzione musicale Ennio Atzeni, contrabbasso Alessandro Atzori, batteria Daniele Russo.

Infine martedì 2 agosto ospite della rassegna sarà Paolo Hendel con lo spettacolo “La giovinezza è sopravvalutata”, tratto dall’omonimo libro di Paolo Hendel pubblicato da Rizzoli.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura