Il Parco di La Maddalena tira dritto: verso lo sfratto per il custode di Budelli

Continua la battaglia tra parco e lo storico custode di Budelli.

L’Ente Parco di La Maddalena procede spedito verso la bonifica di alcune costruzioni abusive e lo sgombero definitivo di Mauro Morandi, lo storico abitante e custode di Budelli.

L’ultimo consiglio direttivo ha infatti confermato la decisione che l’Ente aveva già preso che vorrebbe arrivare alla pulizia e abbattimento di alcune parti della casa del custode entro la fine di quest’anno.

Uno sfratto in vista per Mauro Morandi, lo storico custode dell’isola, che vive a Budelli da quasi trent’anni, con i pochi soldi della pensione, ma immerso nella natura di una delle isola più belle del mondo dell’arcipelago di La Maddalena, in cui svolge il ruolo di volontario vigilando costantemente, allontanando e segnalando chi calpesta le preziose sabbie della Cala

Una scontro che continua da qualche anno, con il caso che era finito anche sulla trasmissione Le Iene. Morandi ora si ritrova a combattere nuovamente la sua più difficile battaglia contro il Parco per rimanere a vivere nella sua amata isola. 

(Visited 872 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!