Le perizie sui cellulari a Tempio per il presunto stupro con il figlio di Grillo

Aiuteranno a chiarire la vicenda.

Sono state depositate a Tempio le perizie sui telefoni cellulari dei 4 giovani coinvolti nell’inchiesta per la presunta violenza sessuale nella villa di Beppe Grillo, a Porto Cervo.

Secondo l’accusa il 16 luglio scorso gli indagati, tra tra cui il figlio 19enne di Beppe Grillo Ciro, dopo una serata passata in discoteca avrebbero violentato la ragazza, una modella scandinava. Totalmente diversa la versione dei ragazzi che hanno sempre sostenuto che il rapporto è stato consenziente.

La perizia sui cellulari potrebbe così far luce sulla vicenda chiarendo meglio agli inquirenti la situazione che si era creata quella sera.

(Visited 767 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!