Revocati i domiciliari ai Docche nell’inchiesta sul Geovillage di Olbia

Revocati i domiciliari per Fabio e Gavino Docche.

E’ arrivata la decisione del Tribunale del Riesame di Sassari in merito alla vicenda del Geovillage. I giudici hanno deciso la revoca dei domiciliari per Fabio e Gavino Docche, quest’ultimo difeso dagli avvocati Pietro Carzedda e Gianluca Tognozzi.

La misura cautelare era scaturita dopo l’indagine della Guardia di finanza per una presunta turbativa d’asta per l’acquisizione della nota struttura gallurese. L’operazione ha portato prima al sequestro preventivo del Geovillage, successivamente dissequestrato dalla procura di Tempio.

Secondo le accuse avrebbero tentato di rientrare in possesso del patrimonio di società fallite, ma sin dall’inizio i due hanno respinto ogni addebito. Ora la decisione del Tribunale del riesame che revoca i domiciliari.

“Esprimiamo grande soddisfazione per la revoca degli arresti domiciliari del nostro assistito, Gavino Docche, in attesa di conoscere le motivazioni che hanno condotto il Tribunale della Libertà alla revisione del giudizio formulato dal Gip di Tempio Pausania”, commentano gli avvocati Pietro Carzedda e Gianluca Tognozzi.

Condividi l'articolo