Ruota panoramica di Olbia, verso un accordo di 4 anni. L’assist dell’assessore al Turismo Balata

L’accordo per la ruota panoramica di Olbia.

“La richiesta da parte della ditta Lupetti di poter estendere la concessione della Maestosa fino al 2023 ha un significato speciale per me e per la comunità olbiese. È la risposta ad una scommessa vinta, ma anche il risultato di scelte coraggiose che possono creare economia diretta nel tempo”.

Le parole sono dell’assessore al Turismo del Comune di Olbia Marco Balata. Era stato proprio lui tra i maggiori sostenitori di una ruota panoramica con vista sul golfo. Un’iniziativa abbracciata da due realtà, la ditta Lupetti, per l’appunto, che l’ha realizzata, e dalla famiglia Moino, storici titolari del parco giochi Isola Bianca.

La ruota panoramica di Olbia va via: “Speriamo di riaverla il prossimo anno”

La concessione per l’occupazione del suolo pubblico, firmata dall’Autorità, portuale terminerà il prossimo 15 novembre. Ma nelle ultime settimane è cresciuto il fronte che vorrebbe la ruota rimanere a far parte della skiline di Olbia anche per l’inverno.

Un’idea che piace ai commercianti del centro e al Comune, che caldeggiano l’ipotesi di un prolungamento della concessione. Spetterà all’Autorità portuale sciogliere il nodo. Ma l’assessore Balata, dal canto suo, ha posto l’accento anche su un altro aspetto.

Ovvero “come attorno ad essa (la ruota) sia possibile sviluppare e affiancare progetti vincenti”. “Anche il valore iconografico è da prendere in assoluta considerazione, le foto viaggiano su web e social senza accusare alcuna parabola, moltiplicando i riferimenti positivi alla città – ha aggiunto l’assessore -. Ritengo sia fondamentale non lasciarci sfuggire questa grande opportunità”.

(Visited 1.572 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!