Vede i carabinieri e tenta la fuga in moto a Olbia, trovato con quasi 2 etti di droga

Il giovane è stato arrestato.

Nell’ambito di servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nella città, ieri pomeriggio i carabinieri della sezione operativa del nucleo operativo e radiomobile di Olbia hanno tratto in arresto un 26enne italo-tunisino. G.B., pregiudicato ben noto alle forze di polizia, era a bordo di una Yamaha nel centro storico quando, accortosi della presenza dei militari, si è dato alla fuga ad alta velocità, divincolandosi nel traffico cittadino. Dopo un breve inseguimento i militari hanno interrotto la corsa dello spacciatore presso un distributore di benzina, sottoponendolo a controllo.

Addosso aveva un ovulo di sei grammi di cocaina di cui ha cercato prontamente di disfarsi, ma è stato immediatamente bloccato. Successivamente, i carabinieri hanno effettuato anche una perquisizione domiciliare. Li è stata rinvenuta altra sostanza stupefacente: 2 grammi di cocaina, 184 grammi di marijuana, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento, un coltello a serramanico di lunghezza complessiva di 13,5 cm e la somma contante di 260 euro, ritenuto provento dell’ attività illecita.

L’arrestato è al momento trattenuto in camera di sicurezza in attesa del rito per direttissima presso il Tribunale di Tempio Pausania.

(Visited 1.011 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!