Salmo e Zucchero di nuovo insieme, esce “Overdose d’amore 2024”

Salmo e Zucchero in una nuova collaborazione

Venerdì 14 giugno esce Overdose d’amore 2024, brano che vede di nuovo insieme Salmo e Zucchero. Questa nuova versione è il risultato del consolidato rapporto tra i due artisti, che si stimano reciprocamente. «Salmo è un fenomeno – dichiara Zucchero – Non solo per l’artista che è, ma come persona: intelligente, veloce, schietto, verace, ironico e grande comunicatore. Mi riconosco in lui, in quello che scrive e pensa”.

L’idea di riproporre il famoso brano di Zucchero, che quest’anno compie 35 anni, è stata di Salmo. “Overdose (D’Amore)” – afferma Salmo – è un brano attualissimo ancora oggi dopo 35 anni, e questa nuova versione è nata in modo naturale, da un incontro casuale che poi ci ha portati in studio a lavorare insieme. Mai come in questo momento c’è bisogno di un’Overdose d’Amore per tutto quanto il mondo». Salmo ha precedentemente omaggiato Zucchero con Diavolo in me.

Il brano è disponibile in digitale da domani, venerdì 14 giugno e, in radio, dal 21 giugno. Inoltre, il brano è disponibile anche in pre-save: https://ZuccheroSalmo.lnk.to/ODA2024.

I rispettivi tour estivi

Il tour di Salmo, Hellraisers, è in partenza il 15 giugno a Fiera Milano Live (Rho) e lo impegnerà nei festival estivi italiani insieme a Noyz Narcos. Tra questi, il Rock in Roma (21 giugno); lo Sherwood Festival a Padova (26 giugno); l’Umbria che spacca a Perugia (6 luglio); il Green Pop Festival a Palermo (13 luglio); l’Oversound Music Festiva a Paestum. L’evento conclusivo si terrà a Olbia il 17 agosto nel corso del Red Valley Festival.

Zucchero, invece, dal 23 giugno torna con la sua band negli stadi italiani con Overdose D’Amore World Tour. Le date previste sono 5: il 23 giugno al Bluenergy Stadium – Stadio Friuli di Udine; il 27 giugno allo Stadio Dall’Ara di Bologna; il 30 giugno allo Stadio Franco Scoglio di Messina; il 2 luglio allo Stadio Adriatico Giovanni Cornacchia di Pescara; il 4 luglio allo Stadio San Siro di Milano.

Condividi l'articolo