Il Comune di Loiri Porto San Paolo raddoppia le borse di studio per l’università

Le nuove borse di studio di Loiri Porto San Paolo.

L’accesso allo studio non è cosa da tutti, soprattutto nei piccoli comuni della Gallura più distanti dalle sedi universitarie. L’amministrazione di Loiri Porto San Paolo lo sa perfettamente e per questo ha deciso di rafforzare le politiche a sostegno delle spese che devono affrontare gli studenti, specie per quelli fuori sede.

Francesco Lai, uno dei più giovani sindaci in Gallura, ha raddoppiato il budget destinato alle borse di studio per gli studenti universitari. “Con l’approvazione del bilancio di previsione di questo ultimo anno – dichiara – abbiamo aumentato le risorse. Il budget stanziato sino allo scorso anno era di 18 mila euro, da ripartire tra tutti gli studenti beneficiari. Con la recente approvazione del documento economico comunale, le somme passano a 30mila euro, quasi il doppio rispetto ai precedenti anni”.

Con il nuovo budget in mano al Comune, ogni studente avrà fino a 1.000 euro in più. “Coloro che percepivano, in base al proprio Isee, un contributo medio di 1.500 euro – spiega Lai – ne riceveranno oltre 2.500. In questo modo, anche gli studenti fuori sede possono avere un aiuto concreto nel loro percorso di studi e si riduce il peso economico sulle famiglie. Con questa misura puntiamo anche a contribuire e incentivare i nostri ragazzi a proseguire gli studi”.

I numeri della povertà educativa in Gallura.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura